logo Comune di Agrigento

Anche Katia Ricciarelli sostiene il progetto “Agrigento 2020”

Anche la celebre soprano Katia Ricciarelli, colpita dal fascino della città dei templi, ha voluto far giungere al sindaco Lillo Firetto, il proprio sostegno alla candidatura di Agrigento a “Capitale Italiana della Cultura 2020”.
“Faccio mia – scrive Katia Ricciarelli nel suo “endorsement” – e propongo con forte e motivato sostegno l’iniziativa di candidare la città di Agrigento a Capitale Italiana della Cultura 2020 nella centralità che essa ricopre da quasi tre millenni nel Mediterraneo, nella ricchezza delle influenze che dall’Europa, dall’Africa e dal vicino Oriente hanno trovato in questo luogo una mirabile forma di incontro e la viva sintesi di risonanze culturali che si sono tessute intorno alla Valle dei Templi con suggestioni tipiche e non paragonabili, e ancora nel felice connubio che oggi inurba la storia dei greci con il centro storico dell’antica Girgenti. Sostengo Agrigento con le sue conquiste culturali, nel nome di Pirandello e dei tanti scrittori di questa terra, per la sua capacità di offrire un racconto del presente che non contraddice la sua storia passata ma la trascrive in nuove forme di orgoglio e di emancipazione per tutte quelle comunità che alla città guardano come luogo di vivo dialogo e testimonianza di un cambiamento possibile perché di già avvenuto”.

KATIA  RICCIARELLI

16 novembre 2017