logo Comune di Agrigento

Domani ai Filippini apre la collettiva “Hieronymus”

Domani, sabato 16 dicembre 2017, ore 18.30, presso l’ex Collegio dei Filippini, via Atenea, 270, patrocinata dal Comune di Agrigento si inaugura la mostra collettiva “Hieronymus – Il Giardino delle Delizie”, a cura di Giovanni Proietto e Luca La Porta, prodotta dalla Galleria A Sud Artecontemporanea. Trenta opere realizzate da altrettanti artisti, a cui va aggiunto uno scatto del fotografo Angelo Pitrone e i video di Giuseppe Cuttitta e Tano Siracusa, condurranno nel mondo creato dalla fantasia del maestro fiammingo. La mostra è stata concepita come un omaggio al Trittico delle Delizie, l’opera più celebre di Bosch, oggi ospitata al Museo del Prado di Madrid, che delinea l’immagine di un anti-mondo, dove il cosmo sociale appare disgregarsi per effetto dell’egoismo, della violenza, della guerra, e dei peggiori impulsi antisociali. Il tema della mostra è il grottesco con il suo carattere duale, che consiste nell’ammiccare all’immaginario, attraverso l’associazione d’immagini disparate, e al tempo stesso nel porre l’accento sul dettaglio, sul corpo, sull’espressività.
A esporre, gli artisti:Giuseppe Agozzino – Mario Amari – Stefania Amari – Antonella Barba – Calogero Barba – Olga Brucculeri – Krizia Burgio – Giovanni Butera – Cance – Gianpiero Cannella – Ilaria Caputo – Salvatore Caputo – Maria Castrogiovanni – Piero Costa – Lillo Giuliana – Kalós – Sonia Lattuca – Elia Mammina – Giuseppe Marchica – Giovanni Proietto – Gianni Provenzano – Simone Provenzano – Giuseppina Riggi – Luca Scaglione – Franco Spena – Lucia Stefanetti – Francesca Tolomei – Accursio Truncali – Gaetano Vella – Daniela Vetro.

15 dicembre 2017