logo Comune di Agrigento

Forum su patrimonio e produzione culturale

Sabato mattina all’ex collegio dei Filippini forum su patrimonio e produzione culturale: passato e futuro delle Città del Mediterraneo.

Non il solito convegno sullo sviluppo del nostro territorio, ma un forum di approfondimento, patrocinato dal Comune di Agrigento, con l’obiettivo di mettere intorno allo stesso tavolo i protagonisti del futuro, quello che il Lions Club Agrigento Host ed il Comune di Agrigento hanno organizzato per sabato 17 giugno, con inizio alle ore 9,00, nei locali dell’ex Collegio dei Padri Filippini di via Atenea.
Si sono dati appuntamento, sul tema “Agrigento 2020 – patrimonio e produzione culturale: passato e futuro delle Città del Mediterraneo”, oltre al presidente Lions Giantony Ilardo, che aprirà i lavori, il direttore del Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei templi Giuseppe Parello (“La Valle dei templi nello scenario internazionale”), il fondatore di Farm Cultural Park Andrea Bartoli (“Il parco della Valle dei templi come i giardini della Biennale di Venezia”), il direttore del Distretto turistico Valle dei templi Vincenzo Camilleri (“Verso il 2020, 2600 anni di storia – opportunità per lo sviluppo di un territorio”), il direttore del dipartimento di storia, disegno e restauro dell’architettura dell’Università di Roma La Sapienza Carlo Bianchini (“Il patrimonio culturale: conoscenza e fruizione”) ed il direttore di Fondazione Manifesta 12 Palermo Roberto Albergoni (”Città e progetti culturali complessi”).
Il rapporto tra patrimonio e produzione culturale, tra passato e futuro delle Città del Mediterraneo, unitamente al progressivo ruolo strategico da esse assunto negli scenari culturali internazionalianche in connessione ai progetti culturali complessi su scala urbana, saranno oggetto dell’analisi dei relatori.
Terminati gli interventi il forum vedrà il contributo dialettico proattivo dei rappresentanti delle molteplici realtà culturali della Città, con lo scopo di tracciare, insieme, linee concrete condivise per uno sviluppo strategico integrato di Agrigento e del territorio nel suo insieme.
Concluderà i lavori il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto.

15 giugno 2017