logo Comune di Agrigento

Inaugurato il parco giochi di Alice al Villaggio Mose’

Un volo di palloncini bianchi ha saluto questa mattina, in piazza del Vespro al Villaggio Mosè, l’apertura del “Parco Alice” un nuovo spazio giochi per i bimbi nato da un’azione di protagonismo civico di diverse associazioni locali. Il sindaco Lillo Firetto e gli assessori comunali Gerlando Riolo e Gabriella Battaglia, dopo la benedizione del parroco della chiesa “Cuore Immacolato di Maria” hanno aperto ufficialmente l’area giochi intitolato alla memoria della dolce studentessa agrigentina Alice Schembri scomparsa lo scorso anno. Alla cerimonia sono intervenuti i genitori della giovane e i responsabili delle Associazioni che, mediante una raccolta di fondi ed iniziative benefiche varie, sono riuciti a dare vita a questo importante progetto. Si tratta della Rete di Cristina, “Associazione Principi e principesse”, Soroptimist e Club Nautico Punta Piccola. Ad arricchire il parco giochi con il disegno del “gioco della campana” anche gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Agrigento diretti dal professore Aldredo Prado. Per l’inaugurazione, una folla si è assiepata ai bordi dello spazio giochi e ha assistito alla scopertura della targa in ceramica artistica che intitola il parcoad Alice e all’esibizione del gruppo folcloristico “Gergent” di cui faceva parte anche la studentessa scomparsa. Il sindaco Lillo Firetto sempre in memoria della giovane agrigentina, ha messo a dimora un albero di mandorlo mentre tutt’intorno i primi bimbi “inauguravano” i nuovi giochini tra cui anche un gioco inclusivo per bimbi diversamente abili.

15 aprile 2018