logo Comune di Agrigento

“La Cultura per lo sviluppo delle città”, incontro lunedì ad Agrigento

“La Cultura per lo sviluppo delle città. Esperienze a confronto e valori in gioco”. E’ il tema dell’incontro in programma lunedì prossimo 11 dicembre dalle 10,30 in una delle sale della Pinacoteca dell’ex Collegio dei Padri Filippini. I sindaci di città candidate e città capitali della Cultura, assessori di città che attraverso processi culturali hanno creato sviluppo, nonché esperti in vari settori e grandi comunicatori offriranno uno spaccato sulle rispettive esperienze di successo. Tra loro il sindaco di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, Raffaello De Ruggieri, il Direttore generale di Manifesta 12, Roberto Albergoni, Andrea Cusumano, Assessore alla Cultura di Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018, e Enzo Bianco, sindaco di Catania, città candidata come Agrigento per il 2020. Presente anche Elena Piastra, la vice sindaco di Settimo Torinese, a cui Palermo ha “soffiato” il titolo di Capitale 2018, ma che da quella candidatura ha messo in moto un processo inarrestabile di crescita socio-culturale. Le esperienze a confronto saranno opportunità di approfondimento, di conoscenza e di dibattito sul punto di svolta che Agrigento si propone di superare nel 2020, con la celebrazione dei 2600 anni dalla sua fondazione e con i valori in gioco determinati dalla sua candidatura a Capitale della Cultura 2020. Coordinerà i lavori il giornalista Felice Cavallaro, presidente dell’Associazione Strada degli Scrittori. Concluderà il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto.

Di seguito il programma.
“La Cultura per lo sviluppo della Città.
Esperienze a confronto e valori in gioco”

AGRIGENTO – Ex Collegio dei Padri Filippini – Via Atenea
LUNEDI’ 11 DICEMBRE 2017

Ore 10.30
Saluti
Lillo Firetto, Sindaco di Agrigento

Dalla candidatura alle opportunità tra utopie necessarie e problemi reali

“Matera, Capitale Europea della Cultura 2019”
Raffaello De Ruggieri, Sindaco di Matera

“Settimo Torinese: la cultura come collante sociale– Da città dormitorio alla nuova identità”
Elena Piastra, Vice Sindaco di Settimo Torinese

“Aspettando il 2018 – Palermo Capitale Italiana della Cultura”
Andrea Cusumano, Assessore alla Cultura di Palermo

La cultura che crea sviluppo: strategie di coesione sociale, beni comuni e innovazione

“Una piattaforma europea interdisciplinare per il cambiamento sociale attraverso la cultura contemporanea”
Roberto Albergoni, Direttore generale Manifesta 12

“Arte e architettura a Favara, nuovi modi di pensare, abitare, vivere”
Andrea Bartoli, Co-founder Farm Cultural Park

“La scommessa per Agrigento 2020”
Giorgio Re, Co-founder We Plan

“Start up e giovani innovatori, il Sud che riesce a volare”
Alessandro Cacciato, esperto in start up e innovazione

Ore 13,00 break

Ore 15,30
Cultura, partnership e leadership per progetti e obiettivi

“La valutazione come fattore di successo del cambiamento indotto dalle politiche culturali e di sviluppo urbano”
Cleo Li Calzi, economista, esperta di valutazione progetti pubblici

“Università e sviluppo del territorio, i laboratori di rigenerazione urbana”
Maurizio Carta, Presidente Scuola Politecnica Università degli Studi di Palermo

“Arte e architettura, l’idea di bellezza che attira investimenti”
Samuele Mazza, Designer

“Dalle strategie ai programmi di sviluppo, Agrigento 2020 punto di svolta”
Vincenzo Camilleri, Direttore del Distretto Turistico Valle dei Templi

Dalla vergogna all’orgoglio collettivo: la percezione del cambiamento

“Valorizzazione dei Beni culturali, la città oltre la Valle”
Gabriella Costantino, Soprintendente Beni Culturali di Agrigento

“Archeologia e territorio, il rapporto con la città dagli anni Cinquanta ad oggi – La percezione del cambiamento”
Giuseppe Parello, Direttore Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi

“Le persone cambiano le città, la storia di Agrigento attraverso i suoi protagonisti”
Settimio Biondi, Storico

“Cittadini della Valle dei Templi, dagli errori e orrori del passato alla consapevolezza di un valore”
Alfonso Cimino, Presidente dell’Ordine degli Architetti

Ore 18.00
“Catania e le politiche culturali di successo”
Enzo Bianco, Sindaco di Catania

Conclusioni
Lillo Firetto, Sindaco di Agrigento