Nuove direttive per la ripresa delle attività didattiche

L’assessore regionale dell’Istruzione Roberto Lagalla, ha diffuso oggi, tramite l’Anci, le nuove direttive per la ripresa delle attività didattiche in presenza negli istituti d’istruzione di secondo grado. In sintonia con il Dpcm del 3 dicembre e dell’ordinanza del ministro della Salute del 21 dicembre scorso, dall’8 gennaio prossimo la ripresa delle predette attività didattiche sarà limitata al 50% dell’utenza studentesca, oltre i portatori di disabilità...