News

22 Luglio 2022

È assolutamente falso che il Comune rischia di perdere 3 milioni all’anno per 10 anni

Il consigliere Firetto, esperto in comunicati stampa e post ad effetto sui social, continua a fare terrorismo mediatico. Lo invito a parlare in Consiglio Comunale di argomenti “tecnici” che riguardano il Comune. Non risponderò più ai comunicati stampa e ai post pubblicati sui social che riguardano questi argomenti.

Già in campagna elettorale l’ex Sindaco, oggi consigliere comunale, Lillo Firetto aveva dichiarato che il Comune di Agrigento non aveva debiti.
Cosa assolutamente falsa.

In questi giorni, Firetto ha diffuso un comunicato stampa affermando che “le casse comunali di Agrigento rischiano di perdere 3 milioni all’anno per dieci anni”.
Altra cosa assolutamente falsa.

Ad oggi la norma citata da Firetto, così come mi ha relazionato l’assessore al bilancio, dott.ssa Patrizia Lisci, non prevede nessuna erogazione di nuova linfa finanziaria né tantomeno di un cospicuo contributo a copertura del disavanzo; il piano di risanamento proposto dal comma 2 dell’art. 43 del D.L. 50/2020, con rinvio all’art. 1 comma 572 della Legge 30/12/2021 n.234, prevede solo misure correttive di contenimento della spesa ed aumento delle imposte comunali (addizionale comunale Irpef) per favorire il riequilibrio finanziario dell’Ente.

L’appello che rivolgo al Consigliere Firetto, se veramente ha a cuore le sorti di Agrigento, è di non divulgare notizie che di fatto non trovano alcun fondamento, ma servono solo ed esclusivamente a creare confusione e falsi allarmismi.

Sindaco – Francesco Miccichè

torna all'inizio del contenuto