Riprende la stagione teatrale del “Pirandello” con il musical “Pipino il Breve” di Tony Cucchiara

Riprende, a partire da giovedì 2 e fino a domenica 5 aprile, la stagione teatrale al “Pirandello” con un nuovo ed attesissimo appuntamento: “Pipino il Breve”, musical dell’agrigentino Tony Cucchiara, con protagonisti gli attori catanesi Tuccio Musumeci e Pippo Patavina.

Portato in scena con successo dal Teatro stabile di Catania, il musical ha fatto il giro del mondo con sette anni consecutivi di tournèe in Italia ma anche in Sudamerica, in Australia e perfino a Broadway.
“Pipino il Breve”, nonostante siano trascorsi trent’anni dal suo debutto, è una delle produzioni di maggior successo e prestigio realizzate dallo “Stabile” in oltre mezzo secolo di attività.
Anche per “Pipino il Breve” i biglietti sono in vendita al botteghino del teatro a partire da giovedì dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18 ed un’ora prima dell’inizio degli spettacoli (giovedì e sabato alle ore 20.30, venerdì e domenica alle ore 17).
E’ attiva, inoltre, la biglietteria de “Il Sestante”, sita in via Platone, funzionante dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.
Il costo del biglietto è di 20 euro per i posti di platea o di palco in 1^ fila e di euro 15 per i posti di palco in 2^ fila. Per gli studenti il prezzo d’ingresso del biglietto è fissato in 7 euro.
Giovedì 2 aprile, alle ore 18, presso il foyer del teatro “Pirandello” il sindaco Marco Zambuto, gli attori Tuccio Musumeci, Pippo Pattavina, Anna Malvica e Ilaria Spada, insieme all’autore Tony Cucchiara, incontreranno la stampa locale.
Gli organi di informazione sono invitati a partecipare.

31 marzo 2009